Pericoli del pensiero unico nel tuo team | Umberto Maggesi Consulente
16769
post-template-default,single,single-post,postid-16769,single-format-standard,cookies-not-set,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-13.1.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Pericoli del pensiero unico nel tuo team

pensiero unico

Pericoli del pensiero unico nel tuo team

Pensiero unico!

con il termine “pensiero unico” o groupthink (coniato dallo psicologo di Yale Irving Janis) si definisce quell’atteggiamento psicologico che assumono le persone quando sono profondamente coinvolte in un gruppo coeso, quando la spasmodica ricerca di unanimità da parte dei componenti, relega in secondo piano la capacità di valutare realisticamente le azioni alternative.

Il pensiero unico è il risultato della convergenza del pensiero intorno a una norma. Presente nelle dittature che hanno macchiato la Storia dell’Uomo, può annidarsi anche nei team e nelle aziende, con risultati disastrosi.

Da dove nasce il pensiero unico?

Tipicamente dalle pressioni sociali del gruppo (azienda, team, partito politico, movimento idealista…) e dalla pressione di un leader fortemente autoritario.

Il pensiero unico nasce e si rinforza  con la repressione delle opinioni discordanti, l’eliminazione delle idee difformi, in nome dell’omogeneità e dell’illusione di certezza.

pensiero unico

I sintomi del pensiero unico:

Si crea l’illusione dell’invulnerabilità, il gruppo non può fallire

I leader vengono isolati e protetti dalle evidenze negative

I membri accettano soltanto i dati che confermano i loro assunti, si crea un’atmosfera di non contraddizione

Coloro che manifestano opinioni divergenti vengono censurati, sottoposti a pressione diretta o ignorati

Le alternative non vengono prese neppure in considerazione

Chi non appartiene al gruppo viene denigrato, stereotipato o demonizzato

Il pensiero unico è un pericolo spesso invisibile

Nel gruppo tutti sono allineati, tutti dicono le stesse cose e prendono a riferimento gli stessi dati, ignorano le medesime fonti, fino a quando la realtà irrompe in maniera prepotente.

Può capitare anche nelle aziende, quando il pensiero unico acceca l’obiettività si aprono gli occhi solo dopo un disastroso fallimento. Le organizzazioni più soggette sono quelle vaste e molto gerarchizzate, o aziende con forte senso di appartenenza o una storia di eccellenza consolidata.

pensiero unico

Smascherare il pensiero unico

per prima cosa è necessario analizzare molto bene il proprio gruppo e notare se esistono alcune di queste caratteristiche:

isolamento del gruppo, se non totale una certa impermeabilità alle informazioni dall’esterno

alta coesione del gruppo, l’aderenza alla “norma” alle idee viene sempre prima di ogni altra questione

leadership direttiva, il leader non ammette il dissenso, non accetta idee o proposte

mancanza di norme sulle procedure metodiche

omogeneità dell’ideologia e del contesto sociale dei membri, il dissenso è un nemico

alto stress in presenza di minacce esterne, con poca speranza di trovare una soluzione migliore rispetto a quella offerta dal leader

Prevenire il pensiero unico

ecco qualche suggerimento che puoi applicare al tuo team o alla tua azienda:

Cerca l’occasione di rapportarti ad un gruppo più vasto nella presa delle decisioni

Incentiva il leader a restare imparziale nelle discussioni e intervenire, con i propri commenti, dopo tutti gli altri

Dividi in sotto-gruppi indipendenti con compiti diversi

Incentiva il lavoro in piccoli gruppi con un momento di discussione finale tra gruppi

Utilizza l’intervento di esperti esterni

Promuovi e sostieni il “critico” che rimette in discussione le idee del gruppo

Prevedi un momento dedicato, per presentare alternative

Il pensiero unico è un nemico terribile, perché si annida silenzioso nell’entusiasmo e coesione del team!

Per approfondire l’argomento contattami qui.



Strumenti per la tua CONSAPEVOLEZZA

Entra nella community, coltiva e potenzia i tuoi talenti

Riceverai Immediatamente

lo strumento di valutazione delle aree più importanti della tua VITA





* Facendo clic su “Desidero iscrivermi”, accetti la nostra politica di privacy. Se cambi idea, puoi annullare l'iscrizione facendo clic sul link che trovi nella parte inferiore della newsletter.

Pericoli del pensiero unico nel tuo team

by Umberto Maggesi Tempo di lettura: 3 min