Il potere degli abbracci | Umberto Maggesi Consulente
17164
post-template-default,single,single-post,postid-17164,single-format-standard,cookies-not-set,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-13.1.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Il potere degli abbracci

potere abbracci

Il potere degli abbracci

“So che nessuno ti ha mai abbracciato così forte da farti sentire che l’abbraccio restava con te anche quando egli se ne andava”.

(Santiago Pajares)

Quanto stai bene quando ti senti accolto, supportato, capito e benvoluto?

Credo molto. Chi in maniera maggiore, chi meno, tutte le persone cercano l’accoglienza negli altri, gradiscono percepire di essere benvoluti, cercano supporto e comprensione.

L’abbraccio fa tutte queste cose e molto altro. Naturalmente dipende da chi ti abbraccia, dalla relazione che hai con questa persona e dalla “sincerità” dell’abbraccio.

                  potere abbracci

Le norme sociali implicite, non promuovono gli abbracci fra persone al di fuori della sfera intima o di stretta relazione. Difficile che l’abbraccio sia una norma praticata fra colleghi o in gruppi di conoscenti.

Ricordo uno dei tanti corsi di Crescita Personale a cui ho partecipato. Tre giorni in cui ho sperimentato, fra le tante altre cose, i benefici degli abbracci. Tieni conto che erano persone sconosciute e, come indole, non sono una persona molto fisica. Sono davvero grato a quei trainer che mi hanno fatto scoprire il potere degli abbracci.

L’abbraccio produce cambiamenti chimici

Un abbraccio, dato in modo sentito e con un certo grado di coinvolgimento emotivo, che duri più di venti secondi, fa produrre al corpo l’ossitocina. Questo ormone ha il potere di abbassare lo stress (abbassa il cortisolo, ormone legato allo stress), sembrerebbe sia anche in grado di abbassare la pressione arteriosa.potere abbracci

Queste scoperte derivano dagli studi del neurofisiologo Jürgen SandKühler dell’università di Vienna, che ha monitorato 70 persone, di entrambi i sessi, per due settimane, scoprendo il potere degli abbracci, e in generale del contatto fisico (non dimenticarti delle carezze!). Il 65% ha registrato un notevole abbassamento di stress e pressione arteriosa. Poco meno del 75% ha registrato un aumento della memoria.

Come ti dicevo la società non promuove questa abitudine, tipicamente non si abbraccia come abitudine colleghi, amici, gruppo dei pari… o sconosciuti!

sconosciuti! Ci sono state persone che hanno sperimentato la meravigliosa esperienza di mettersi in strada e offrire abbracci. Si pensava che nessuno si sarebbe avvicinato… eppure…

…molte persone hanno approfittato, stando in coda e aspettando quel momento.

La gente ha tanto voglia di abbracci

Da quando siamo piccoli il contatto fisico è parte di noi. Gli abbracci della madre sono i primi e rafforzano la sicurezza, ci calmano e fanno sentire accuditi.

L’abbraccio ti fa sentire compreso

potere abbracciCredo tu sappia bene come sia facile fraintendersi nella comunicazione. Durante un abbraccio questo non può succedere. Un contatto fisico di questo tipo (come coccole, carezze…) è accoglienza a prescindere. Il silenzio puoi riempirlo secondo i tuoi bisogni.

Ora che sai quanto potere hanno gli abbracci, quanto bene fanno, portane un po’ nel Mondo. Stupisci le persone che ti sono vicine, quelle che forse consideri un po’ scontate. Prenditi il tempo per abbracciarle con intenzione e attenzione. Sarai stupito dei cambiamenti che produrrai intorno a te.

Sarà nostro grande piacere leggere nei commenti le tue esperienze e le reazioni di chi hai fatto stare bene.

Iscriviti alla community UmbertoMCoach, fatta di persone stanno costruendo un Mondo migliore dove ognuno può manifestare e incrementare liberamente i suoi talenti, vivendo una Vita più felice e consapevole.

Chiedi maggiori informazioni qui.



Strumenti per la tua CONSAPEVOLEZZA

Entra nella community, coltiva e potenzia i tuoi talenti

Riceverai Immediatamente

lo strumento di valutazione delle aree più importanti della tua VITA





* Facendo clic su “Desidero iscrivermi”, accetti la nostra politica di privacy. Se cambi idea, puoi annullare l'iscrizione facendo clic sul link che trovi nella parte inferiore della newsletter.

Il potere degli abbracci

by Umberto Maggesi Tempo di lettura: 3 min