Strategie per svegliarsi col piede giusto | Umberto Maggesi Consulente
17035
post-template-default,single,single-post,postid-17035,single-format-standard,cookies-not-set,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-13.1.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Strategie per svegliarsi col piede giusto

svegliarsi col piede giusto

Strategie per svegliarsi col piede giusto

 Molti sperano di svegliarsi con il piede giusto

Chi mi segue da un po’ di tempo sa bene che il verbo “sperare” non mi piace molto, preferisco scegliere… in questo caso scegliere di svegliarmi col piede giusto, allenando delle routine che mi permettano di ottenere il risultato che voglio.

Per prima cosa ti suggerisco di svegliarti con un buon anticipo sulla “tabella di marcia”, 15/20 minuti basteranno a darti il tempo per metterti nello stato d’animo più utile.

Per svegliarti col piede giusto usa una musica che ami

Utilizza una musica che sia legata a un buon ricordo, un bel momento della tua vita, oppure una musica potenziante, che ti aiuti a raccogliere energia ed entusiasmo per la giornata che andrai a trascorrere.

Puoi utilizzarne una diversa per ogni giorno della settimana. Quando alla mattina ci svegliamo, il nostro cervello potrebbe ancora dormire, il fatto che apriamo gli occhi non significa che, dietro a essi, stia accadendo qualcosa! Gli stimoli conosciuti (sempre la stessa sveglia ad esempio) non aiutano la mente a reagire. Cambiare spesso la sveglia è un modo per aiutare il cervello a uscire più velocemente dal sonno, così come predisporre un diffusore aromatico con sempre nuove essenze, che stimolano l’olfatto fin dal mattino.

Per svegliarti col piede giusto idratati e respira!

Durante la notte si suda e non si beve nulla, inoltre si respira un’aria potenzialmente viziata.

Per prima cosa fai dei profondi respiri, coinvolgendo prima l’addome, poi la parte centrale dei polmoni e infine le spalle. Fanne una decina a occhi aperti e luce accesa, in modo da stimolare anche altri recettori del cervello. Io amo farlo a finestra spalancata, con un bel panorama del naviglio e tanto verde.

Poi bevi un abbondante bicchiere d’acqua, magari tiepido e con del succo di limone dentro.

Per svegliarti col piede giusto offri stimoli accattivanti al tuo cervello

Se l’idea di lasciare il letto caldo vince contro l’entusiasmo ad affrontare la giornata, alzarsi sarà davvero complicato. Regala alla tua mente un pensiero stimolante, ad esempio quell’idea che ti è venuta in mente la sera prima (e che tu hai annotato sul taccuino che tieni vicino al letto), immagina come la realizzerai, i passi che ti condurranno. Insomma comincia a elaborare pensieri che aiutino il tuo cervello a rimettersi in moto.

Il potere delle aspettative è un ottimo alleato. Se il tuo cervello è più concentrato sul disagio di lasciare un letto confortevole, che sul desiderio e la scoperta di ciò che lo aspetta, sarà più facile che opponga resistenza.

Trova qualcosa che sia stimolante e concentrati su quella, anche solo il profumo del caffè appena fatto!

Per svegliarti col piede giuso crea una piacevole routine mattutina

Personalmente amo fare attività fisica appena sveglio, una corsetta o semplici esercizi che mi aiutano moltissimo a partire col piede giusto.

Ovviamente questo vale per me, ma sono certo che anche tu puoi costruire una piacevole routine mattutina. Magari regalarti qualche minuto di un bel libro mentre sorseggi il tuo caffè. Ci sono presone che amano meditare come prima cosa, oppure una passeggiata nel verde. A qualcuno piace lo stretching mattutino, un modo morbido per risvegliare i muscoli e attivare il corpo. Puoi dedicare qualche minuto al tuo hobby preferito.

Qualunque routine tu decida di seguire, fai in modo che sia qualcosa di piacevole dedicata esclusivamente a te stesso

Per svegliarti col piede giusto segui la tua routine passo passo

Se il pensiero della giornata, del freddo oltre le coperte, degli impegni quotidiani è troppo gravoso, focalizza la tua mente sul gradino successivo, ad esempio

spegnere la sveglia

accendere la luce

mettersi seduto

dieci respiri profondi

Alzarsi

Bere un bicchiere d’acqua

Fare dello stretching leggero

Fare una bella doccia calda

In questo modo disinneschi quei pensieri fastidiosi che minano il tuo buon umore, ti concentri esclusivamente sul passo seguente della tua routine ritrovandoti pronto e con una buona energia senza nemmeno rendertene conto.

svegliarsi col piede giusto

Per svegliarti con il piede giusto fai della colazione un vero rituale

Dedica tempo e calma alla colazione, come sappiamo è il pasto più importante della giornata e probabilmente anche l’ultimo momento che puoi dedicare esclusivamente a te stesso.

Mangia ciò che ti piace, con una certa attenzione ai cibi più energetici e salutari, soprattutto gusta ogni boccone e ogni sorso della tua bevanda preferita, lascia il tempo alla tua mente di cogliere i sapori e goderne appieno.

Se ne hai la possibilità lascia che sia la luce naturale ad accompagnarti al primo pasto, magari su un panorama di verde.

La vita che abbiamo è una sola, aiutarti a dare il meglio di te in ogni momento è la mia missione, chiedi una consulenza gratuita senza impegno qui.



Strumenti per la tua CONSAPEVOLEZZA

Entra nella community, coltiva e potenzia i tuoi talenti

Riceverai Immediatamente

lo strumento di valutazione delle aree più importanti della tua VITA





* Facendo clic su “Desidero iscrivermi”, accetti la nostra politica di privacy. Se cambi idea, puoi annullare l'iscrizione facendo clic sul link che trovi nella parte inferiore della newsletter.

Strategie per svegliarsi col piede giusto

by Umberto Maggesi Tempo di lettura: 4 min